Pannelli acustici per ristoranti e locali pubblici

I locali pubblici: bar, ristoranti, pizzerie, luoghi dove le persone si incontrano per passare piacevoli momenti insieme, sono spesso invasi da una rumorosità diffusa. Addirittura, in certi casi il brusio è così fastidioso da impedire la convivialità scoraggiando la frequentazione del posto.

In questi casi e proprio per scongiurare la perdita di clientela, sono necessari interventi di correzione acustica attraverso l’implementazione di pannelli acustici. Un alto livello di riverbero acustico è infatti un problema molto comune nei locali pubblici, ed è considerato più irritante perfino di un servizio scadente!

Nei momenti di picco, quando cioè la clientela è più numerosa, il disturbo è tale da creare il cosiddetto “cocktail party effect”. Questo tipo di inquinamento acustico si chiama riverbero sonoro: è suono che rimbalza. Il fenomeno si produce soprattutto in spazi caratterizzati da ampie volumetrie con superfici (pareti e soffitti) lisce che, anche se gradevoli, ne favoriscono l’effetto. Il risultato è un rumore fastidioso, che crea notevoli ripercussioni sul comfort degli avventori.

Progetto Ufficio offre efficaci proposte di pannelli acustici, adatte a mitigare gli effetti del riverbero anche nei locali, come nel caso di due noti ristoranti emiliani. Continua a leggere e scopri come!

Pannelli acustici, come controllare la formazione di rumori

I ristoranti, specialmente quelli nuovi, vengono realizzati utilizzando materiali duri e riflettenti come vetro, marmo, gres, cemento e metallo, che invece di assorbire le onde sonore, le amplificano. Il risultato che si crea è un eco assordante: il riverbero.

La presenza di riverbero sonoro in un locale rende spiacevole la permanenza degli ospiti. Inoltre, il cliente a causa del riverbero, è costretto a focalizzarsi su un singolo stimolo uditivo, filtrando rumori e suoni. Questo fenomeno è noto come cocktail party effect: genera nella persona affaticamento e stress, oltre che un ricordo negativo dell’esperienza nel ristorante.

Per questo motivo è molto importante valutare se vi sia o meno la necessità di installare pannelli acustici.

Sfuggire al riverbero in ristoranti e locali pubblici è infatti possibile. La soluzione sta nella scelta di materiali che, se opportunamente progettati, possono catturare le onde sonore invece di rifletterle. Si tratta di materiali fonoassorbenti: tessuti, pannelli acustici e rivestimenti specifici che possono ridurre drasticamente il riverbero, creando un’atmosfera più accogliente e silenziosa, in cui le conversazioni fluiscono senza sforzo rendendo piacevole la compagnia.

Localizzazione dell’intervento, per massimizzare il comfort acustico

Progetto Ufficio, grazie a un’accurata valutazione acustica è in grado di stabilire l’entità del problema e di offrire le soluzioni più adatte per la correzione acustica dell’ambiente e mitigare sensibilmente il disagio che ne deriva.

Per realizzare una correzione acustica del locale pubblico, i tecnici dell’azienda seguono un procedimento che inizia con il calcolo del tempo di riverbero, attraverso un software specifico. Nel software vengono inseriti i metri cubi del locale e i metri quadri di ciascuna superficie che confina l’ambiente come pavimenti, soffitti, finestre etc. Questo consente una valutazione oggettiva del problema, utile poi, a determinare la quantità di pannelli fonoassorbenti necessari a realizzare l’intervento più adeguato. È possibile così valutare, prima di intervenire, il risultato da ottenere e la spesa da sostenere con possibilità eventuale di frazionare l’investimento.

La correzione acustica del locale viene poi effettuata attraverso interventi mirati su pareti verticali e orizzontali e, se necessario, anche all’interno degli spazi, aumentando l’assorbimento acustico, con contro-soffitti e arredi fonoassorbenti.

Come ridurre il riverbero con i pannelli acustici

Pannelli acustici – Pizzeria La Danda, Soragna, Parma

Da officina per riparazioni auto a pizzeria. Dopo l’acquisizione e la ristrutturazione di questo spazio dotato di classica architettura a volta, l’autofficina è diventata un importante ampliamento del locale ad esso adiacente: la pizzeria La Danda. Completamente ristrutturata e rimessa a nuovo anche la buca che serviva ai meccanici per lavorare sotto le auto. Quest’area è stata illuminata e chiusa da una lastra di vetro temperato trasparente da 10 mm che rendendola visibile l’ha trasformata in un luogo davvero suggestivo.

In questo locale, i tecnici di Progetto Ufficio, dopo le opportune valutazioni per la correzione acustica, hanno previsto di inserire a soffitto dei cubi di produzione Caruso Acoustic. Con denominazione quasi omonima, si chiamano appunto Kubo, sono stati scelti in due diversi colori e pendinati a soffitto.

I cubi fonoassorbenti Caruso Acoustic sono costituiti da materiale fonoassorbente interno e da un tessuto di rivestimento. Se l’analisi acustica ne definisce gli obiettivi di benessere acustico, le esigenze estetiche, vengono soddisfatte attraverso una completa customizzazione. Ogni pannello fonoassorbente può adattarsi alla sala alla quale è destinato grazie ai 23 colori tessuto.

L’installazione ben studiata dal punto di vista tecnico ha condotto a un miglioramento del comfort acustico decisamente percepibile, così come è stato soddisfacente, l’inserimento dei pannelli acustici nel contesto del locale.

Pannelli acustici – Hostaria Venturi a Montalto, Vezzano sul Crostolo, Reggio Emilia

Si trova a 20 minuti dalla pianura di Reggio Emilia è un locale storico con vista sulle colline, caratterizzato da buon cibo con cucina tradizionale fatta in casa. L’attività di famiglia cominciata nel 1970 è oggi gestita dai discendenti dei coniugi Severo ed Emilia Venturi che da trattoria l’hanno trasformata nell’attuale Hostaria Venturi.

Anche in questo caso, in seguito all’allestimento di una nuova sala, ristrutturata per ampliare gli spazi a disposizione, è emerso un considerevole problema di inquinamento acustico. Addirittura, gli avventori del ristorante preferivano frequentare il vecchio locale a causa della rumorosità di quello nuovo nonostante la sua maggiore luminosità e il gradevole affaccio su un’area verde. Poi, dopo l’intervento di correzione acustica le cose sono cambiate: grazie alle installazioni progettate da Progetto Ufficio, il problema è stato risolto completamente e con grande efficacia, in coerenza totale coi dati risultanti dall’analisi del software utilizzato.

Per l’arredamento di questo spazio, sono stati scelti dei pannelli acustici montati a soffitto e a parete e due parallelepipedi fonoassorbenti prodotti sempre da Caruso Acoustic e installati da Progetto Ufficio. Questi ultimi, collocati a pavimento, si chiamano Menhir e misurano un metro di altezza con una base di 40×40 cm. Posizionati all’ingresso della sala, i due totem non solo migliorano l’acustica, ma offrono anche una superficie d’appoggio comoda per il personale di servizio. Grazie alla loro forma pratica e maneggevole, possono essere facilmente spostati in base alle necessità. Questi pannelli fonoassorbenti si rivelano particolarmente utili in aree dove l’eco delle conversazioni potrebbe creare confusione.

Per integrare meglio questi elementi tecnici nell’ambiente, su un pannello fonoassorbente a muro di dimensioni 240×90 cm situato a destra dell’ingresso, è stata applicata una magnifica fotografia degli anni ‘20 che ritrae la famiglia Venturi insieme ad altri residenti del paese.

Anche in questo caso, dopo accurata valutazione per la correzione acustica dei luoghi e dopo una scelta minuziosa dei pannelli acustici, il problema del riverbero sonoro è stato risolto e la nuova sala si è finalmente guadagnata il gradimento degli avventori di Hostaria Venturi.

Pannelli acustici, per il comfort di clienti e lavoratori

Un ambiente meno rumoroso permette ai clienti di godere del loro pasto e delle conversazioni senza dover alzare la voce, contribuisce anche alla privacy rendendo più difficile per chi è seduto nei tavoli vicini sentire ciò che si dicono.

Non solo, i pannelli acustici migliorano il lavoro del personale di sala: ne riduce lo stress facilitando la comunicazione con gli ospiti e limitando la possibilità di errori nelle ordinazioni. Un locale confortevole acusticamente diventa infine attrattivo per una platea più ampia di clienti. In special modo per quelli particolarmente sensibili al rumore.

Va però fatta una precisazione: in un ristorante privo di rumore di fondo può crearsi un’atmosfera ovattata e priva di carattere, che spegne la vita del locale. Nessuno di noi vorrebbe consumare un pasto in un ambiente poco vivace e senza energia e che permetta di venire ascoltati da chiunque ci circonda.

La chiave per un’esperienza ristorativa davvero piacevole sta nel trovare il giusto equilibrio. Un’atmosfera che sia accogliente, dove le persone possano conversare e divertirsi senza urlare, ma dove anche il silenzio abbia il suo spazio. Un luogo in cui ci si senta a proprio agio per condividere un pasto con amici o colleghi, per celebrare un’occasione speciale o semplicemente per rilassarsi dopo una lunga giornata.

Pannelli acustici Progetto Ufficio: connubio tra efficacia e design

I pannelli acustici di Progetto Ufficio coniugano efficacia e design. Attraverso un’analisi approfondita delle caratteristiche del locale, i nostri esperti identificano le sorgenti del riverbero e progettano interventi mirati per ridurre drasticamente il rumore, creando un’atmosfera piacevole e confortevole per tutti.

Infine, consideriamo il montaggio come una delle fasi determinanti: utilizziamo squadre di montaggio fidelizzate che conoscono lo standard qualitativo che vogliamo per i nostri clienti.

Contattaci per trovare la soluzione migliore per la correzione acustica del tuo ristorante o locale pubblico, per il comfort dei tuoi clienti e dipendenti.